fbpx
Seleziona una pagina

Anatre

Sono moltissime le specie e le razze di anatre allevate in cattività e, tra queste, molte sono state addomesticate. Il loro impiego può essere sia da reddito (carne, uova, fegato), da caccia e ornamentale. Quelle che vengono impiegate in maniera più o meno intensiva in avicoltura discendono da due specie selvatiche: Cairina moschata (Chairina moschata L.) che ha dato origine all’anatra di Barberia, detta anche muta o muschiata, e Germano reale (Anas platyrhynchos L.), che ha dato origine a tutte le altre anatre domestiche.

L’Anatra Domestica (Anas platyrhynchos domesticus) è quindi un uccello domestico appartenente all’ordine degli Anseriformi e alla famiglia degli Anatidi.

La domesticazione si rivolse soprattutto al Germano Reale, che tra tutte le specie selvatiche era la più numerosa e quella che copriva un areale più vasto, che copriva gran parte dell’Eurasia. In Occidente, secondo reperti archeologici, sembra che l’allevamento dell’anatra sia sorto dopo quello dell’oca, all’inizio dell’era volgare in Europa meridionale. In Italia sembra fosse presente già all’epoca dei Romani, anche se non si trattava di un vero e proprio allevamento: i Romani cacciavano le anatre e le mettevano ad ingrassare in voliere per poi sacrificarle.

Il paese considerato il precursore nell’allevamento professionale dell’anatra è indubbiamente la Cina, dove da millenni si è potuto sviluppare grazie alle favorevoli condizioni climatiche e alle colture che predisponevano l’allevamento di un grande numero di uccelli. Le anatre venivano allevate libere sotto l’occhio vigile dei guardiani nelle risaie, dove aiutavano le colture disinfestandole da insetti e erbe nocivi, e al tempo stesso crescevano di peso. I cinesi avevano già ideato primitivi sistemi di incubazione artificiale delle uova di pollo e di anatra; questo permise l’espansione del commercio dei volatili.

Le varie razze di anatre domestiche che alleviamo derivano tutte dal Germano reale (Anas platyrhynchos L.).

Una breve carrellata delle varie razze di anatre domestiche che alleviamo:

Secondo fonti storiche pare che l’allevamento dell’anatra abbia avuto origine in Asia, dove questo uccello veniva usato per disinfestare le risaie da insetti e piante nocivi.

Newsletter

Vuoi rimanere aggiornato da Avicoli ornamentali? Insierisci la tua e-mail per ricevere le ultime news!

0